mercoledì 2 aprile 2014

L'isola dei pirati!

Nel primo pomeriggio a bordo si sta così bene... il dopo pranzo è un bel momento di relax.
Quando Jean Claude ci chiama per proporre l'escursione in barca a Petit Tabac è difficile decidersi!
Ma come perdersi l'opportunità di visitare l'Isola dei Pirati, dove Jack Sparrow abbandonato dalla ciurma ritrova la botola del rum e danza intorno al fuoco insieme a Miss Swan!
Così in men che non si dica partiamo a gran velocità con lo "speed-boat" di Jean Claude!


Uscendo dall'ancoraggio, pronti...via!


A tutta birra verso la passe del Horse Shoe Reef!!



L'entrata di Petit Tabac.

Dalla spiaggia, l'isola di Canouan sullo sfondo.

Un'isola deserta tutta per noi.

L'esplorazione comincia.

Dopo tanti anni quest'isola è la sola ad essere rimasta uguale a se stessa.

Spiaggia di finissima sabbia bianca.

Cavaliere Jedi

Tutti alla ricerca della botola del ruhm.

Il lato ovest dell'isola, protetto dalla barriera corallina.

Grande avvenimento! Troviamo sulla spiaggia un frammento di un satellite portato dal mare!

Due chiacchiere al tramonto dopo il ritorno a bordo...
Pesce per la cena. Sono due dorado, alias orata corifena, lampuga, mahi mahi o dolphin secondo i luoghi. La prima è una femmina, riconoscibile dalla testa affusolata e tondeggiante. Il secondo è un maschio con la caratteristica testa squadrata. Peso, circa 7 kg l'uno.

2 commenti:

paolofederici ha detto...

Grandi ....!

Anonimo ha detto...

che bei ricordi..è la mia isola preferita insieme a Mopion :))
un caro saluto da riccarda